Piano Montano Mediterraneo

Piano Montano Mediterraneo

Nella fascia altitudinale compresa tra 1.000 e 1.500 metri, la vegetazione è caratterizzata da pinete a Pino laricio, le Betulle dell’Etna (Betula Aetnensis), le Faggete (Fagus Selvatica) ed i Pioppeti (Pioppo Tremulo). Nella stessa fascia climatica delle querce sono largamente diffusi i Castagneti (Castanea Sativa).

Il sottobosco comunemente ospita: Felce aquilina (Pteridium Acquilinum), Doronico orientale (Doronicum Orientale), Clinopodio dei boschi (Clinopodium Vulgare), la Laureola (Daphne Laureola), il Camedrio comune (Theucrium Camedris) etc.

Considerazioni generali sulla flora dell’Etna

Considerazioni generali sulla flora dell’Etna

L'Etna presenta una flora ricca, varia e diversamente distribuita in relazione all'altitudine e all'esposizione dei versanti. Uno spettacolo di natura unico in cui il paesaggio vegetale è caratterizzato da coste rocciose a macchia e gariga, da foreste sempreverdi a...

leggi tutto
Piano Mediterraneo Basale

Piano Mediterraneo Basale

In questo piano di vegetazione si trovano moltissime entità vegetali correlate all'influenza dell'uomo: il paesaggio è sostanzialmente dominato da agrumeti, vigneti, oliveti, mandorleti, pistacchieti e alberi da frutto. Ma anche questa fascia ospita numerose ed...

leggi tutto
Piano Alto Mediterraneo

Piano Alto Mediterraneo

Questo piano, posto tra il limite della vegetazione arborea e i 2.400 metri circa, costituisce il più significativo ed espressivo paesaggio della parte altomontana dell'Etna. L'astragalo o Spino santo (Astragulus Siculus) conferisce una nota dominante a questo...

leggi tutto